Territori Contemporanei – Didattica con Artisti e Spazi Indipendenti

LINK:https://cutcircuitourbanotemporaneo.wordpress.com/ “Territori Contemporanei” Ciclo di workshop sull’Arte Contemporanea con Artisti e Spazi Indipendenti  L’Arte Contemporanea esce dagli spazi usuali per avvicinare curiosi e appassionati con percorsi di partecipazione attiva. Questo lo spirito di “Territori Contemporanei”, un ciclo di workshop con Artisti Contemporanei negli spazi indipendenti di Prato, pensati per il pubblico adulto e per le…

Spazi Invasi – Creazione di una rete di Orti/Giardini Urbani Territoriale

LINK SITO: https://cutcircuitourbanotemporaneo.wordpress.com/ https://www.facebook.com/spaziinvasicommunitygarden Progetto “Community Gardens, orti-giardini condivisi” Realizzazione di una rete di orti-giardini urbani a Prato PER INFO: https://www.facebook.com/spaziinvasicommunitygarden/ Tipologie previste di orto- giardino urbano: Orto-giardino partecipato con coltivazioni dei singoli cittadini nello spirito dei Community Garden mondiali, con apertura pubblica e finalità di socializzazione e riqualificazione urbana. Orto multiculturale con finalità didattiche…

TU35 – MASSA CARRARA – IPOTENUSA|UNA MOSTRA IRREALIZZABILE

IPOTENUSA | UNA MOSTRA IRREALIZZABILE James Harris, Mimesi #2, (White Wash), 2015, photo © Francesca Catastini | Massa Carrara “Ipotenusa. Una mostra irrealizzabile” a cura di Federica Forti, ones. office – a non exhibition space (Carolina Gestri eFrancesca Vason), Stefania Rinaldi Amedeo Desideri, The saint, 2015, photo © Francesca Catastini | Massa Carrara “Ipotenusa. Una…

Contributo Critico dei curatori – TU35 – Prato

Testo di Stefania Rinaldi Rispondo con piacere allo stimolo lanciato da Alessandro Gallicchio parlando della mia personale esperienza, che si lega in modo evidente al ruolo centrale che la città di Prato ricopre all’interno del panorama toscano e italiano per il contemporaneo. La mia esperienza nel mondo dell’arte contemporanea si concretizza infatti incontrando nel mio…

TU35 – geografie dell’arte emergente in Toscana

Curatrice selezionata per il progetto promosso dal Centro Per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci TU35 — Geografie dell’arte emergente in Toscana In piena era geolocal, il territorio riguadagna centralità. Come sondare, captare e indagare le energie creative che ci circondano? E in che modo un’istituzione può promuoverle al meglio? Il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci…

Artribune -Il fantasma del disegno. A Casa Masaccio

LINK: http://www.artribune.com/2015/10/mostra-collettiva-disegno-casa-masaccio-san-giovanni-valdarno/ Casa Masaccio, San Giovanni Valdarno – fino al 15 novembre 2015. Il disegno come fantasma, idea allargata di se stesso, che amplia, o può ampliare, il paradigma ordinario in nuove e aperte declinazioni. Una mostra che si propone come una rassegna di ampio respiro, in grado di presentare articolando in vari spazi cittadini…

Nessun luogo è lontano|Nuovo appuntamento per il progetto TU35

LINK: http://www.memecult.it/nessun-luogo-e-lontanonuovo-appuntamento-per-il-progetto-tu35/ La provincia di Lucca diventa il focus di un nuovo percorso d’indagine sul territorio toscano per il progetto TU35 promosso dal Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci. Nessun Luogo è Lontano (il titolo richiama un ciclo pittorico di Cristiano Menchini), a cura di Francesca Biagini, Niccolò Bonechie Matteo Innocenti, nasce da una ricognizione della…

Ripensare il sistema dell’arte italiana | Report dal Forum dell’Arte Contemporanea di Prato

LINK: http://www.memecult.it/ripensare-il-sistema-dellarte-italiana-report-dal-forum-dellarte-contemporanea-di-prato/ Si è chiuso ieri a Prato il Forum dell’Arte Contemporanea Italiana 2015, organizzato dal Centro Per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, che ha visto protagonisti all’interno di quarantadue tavoli di lavoro circa 400 relatori pronti a dibattere sulla condizione attuale del sistema artistico italiano, sulle sue difficoltà di competitività a livello mondiale e ipotizzare probabili soluzioni….