TU35 – geografie dell’arte emergente in Toscana

Curatrice selezionata per il progetto promosso dal Centro Per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci TU35 — Geografie dell’arte emergente in Toscana In piena era geolocal, il territorio riguadagna centralità. Come sondare, captare e indagare le energie creative che ci circondano? E in che modo un’istituzione può promuoverle al meglio? Il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci…

Artribune -Il fantasma del disegno. A Casa Masaccio

LINK: http://www.artribune.com/2015/10/mostra-collettiva-disegno-casa-masaccio-san-giovanni-valdarno/ Casa Masaccio, San Giovanni Valdarno – fino al 15 novembre 2015. Il disegno come fantasma, idea allargata di se stesso, che amplia, o può ampliare, il paradigma ordinario in nuove e aperte declinazioni. Una mostra che si propone come una rassegna di ampio respiro, in grado di presentare articolando in vari spazi cittadini…

Nessun luogo è lontano|Nuovo appuntamento per il progetto TU35

LINK: http://www.memecult.it/nessun-luogo-e-lontanonuovo-appuntamento-per-il-progetto-tu35/ La provincia di Lucca diventa il focus di un nuovo percorso d’indagine sul territorio toscano per il progetto TU35 promosso dal Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci. Nessun Luogo è Lontano (il titolo richiama un ciclo pittorico di Cristiano Menchini), a cura di Francesca Biagini, Niccolò Bonechie Matteo Innocenti, nasce da una ricognizione della…

Ripensare il sistema dell’arte italiana | Report dal Forum dell’Arte Contemporanea di Prato

LINK: http://www.memecult.it/ripensare-il-sistema-dellarte-italiana-report-dal-forum-dellarte-contemporanea-di-prato/ Si è chiuso ieri a Prato il Forum dell’Arte Contemporanea Italiana 2015, organizzato dal Centro Per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, che ha visto protagonisti all’interno di quarantadue tavoli di lavoro circa 400 relatori pronti a dibattere sulla condizione attuale del sistema artistico italiano, sulle sue difficoltà di competitività a livello mondiale e ipotizzare probabili soluzioni….

Territorio e indagine: l’estate contemporanea di Prato

LINK: http://www.memecult.it/territorio-indagine-lestate-contemporanea-prato/ E’ stata un’estate di confronti sulla scena artistica contemporanea a Prato, dove sono stati presentati in contemporanea due progetti, il TAI – Tuscan Art Industry e il TU35 – Geografie dell’arte emergente in Toscana, che per volontà degli organizzatori si sono coordinati, innescando una riflessione sulle dinamiche che muovono il panorama Contemporaneo dell’Arte. TAI –…