Artext – RIFLESSIONI SOCIALI E PROCESSI PARTECIPATIVI, UNA RILETTURA CONTEMPORANEA DEL RAPPORTO TRA ARTE E PRODUZIONE – MISSING MASSES

Link: http://www.artext.it/Artext/magazine/Missing-masses.html Quindici artisti contemporanei si confrontano con il tessuto produttivo di Quarrata presentando all’interno della mostra Oltrecittà, inaugurata a Villa la Magia, progetti pensati in rapporto con aziende del territorio. La mostra è il frutto di Missing Masses, un progetto curatoriale ideato da Giacomo Bazzani, pensato come un processo partecipativo lungo un anno, che ha…

Artribune -Il fantasma del disegno. A Casa Masaccio

LINK: http://www.artribune.com/2015/10/mostra-collettiva-disegno-casa-masaccio-san-giovanni-valdarno/ Casa Masaccio, San Giovanni Valdarno – fino al 15 novembre 2015. Il disegno come fantasma, idea allargata di se stesso, che amplia, o può ampliare, il paradigma ordinario in nuove e aperte declinazioni. Una mostra che si propone come una rassegna di ampio respiro, in grado di presentare articolando in vari spazi cittadini…

Nessun luogo è lontano|Nuovo appuntamento per il progetto TU35

LINK: http://www.memecult.it/nessun-luogo-e-lontanonuovo-appuntamento-per-il-progetto-tu35/ La provincia di Lucca diventa il focus di un nuovo percorso d’indagine sul territorio toscano per il progetto TU35 promosso dal Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci. Nessun Luogo è Lontano (il titolo richiama un ciclo pittorico di Cristiano Menchini), a cura di Francesca Biagini, Niccolò Bonechie Matteo Innocenti, nasce da una ricognizione della…

Ripensare il sistema dell’arte italiana | Report dal Forum dell’Arte Contemporanea di Prato

LINK: http://www.memecult.it/ripensare-il-sistema-dellarte-italiana-report-dal-forum-dellarte-contemporanea-di-prato/ Si è chiuso ieri a Prato il Forum dell’Arte Contemporanea Italiana 2015, organizzato dal Centro Per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, che ha visto protagonisti all’interno di quarantadue tavoli di lavoro circa 400 relatori pronti a dibattere sulla condizione attuale del sistema artistico italiano, sulle sue difficoltà di competitività a livello mondiale e ipotizzare probabili soluzioni….

Territorio e indagine: l’estate contemporanea di Prato

LINK: http://www.memecult.it/territorio-indagine-lestate-contemporanea-prato/ E’ stata un’estate di confronti sulla scena artistica contemporanea a Prato, dove sono stati presentati in contemporanea due progetti, il TAI – Tuscan Art Industry e il TU35 – Geografie dell’arte emergente in Toscana, che per volontà degli organizzatori si sono coordinati, innescando una riflessione sulle dinamiche che muovono il panorama Contemporaneo dell’Arte. TAI –…

Artribune – Tre artisti allo Scompiglio. E il dialogo in prima linea

Tre_artisti_alla_Tenuta_Dello_Scompiglio_Artribune Tenuta Dello Scompiglio, Capannori – fino al 28 febbraio 2016. Tre artisti aprono un dialogo con il territorio che li ha ospitati. Proponendo una serie di riflessioni legate all’incontro e alla ricerca ideale della forma definitiva. PROGETTI DI LUNGO CORSO Tre progetti presentati nell’atto successivo alla loro genesi, meditati e discussi permeando il territorio…

Artribune – Prato ancora orfana di un centro per l’arte contemporanea? Il Pecci risponde con un grande Forum al via il prossimo weekend: e con i giovani curatori di TU35

Ecco un pò di rassegna stampa sulla mostra TU35 Prato | Tempo Reale curata da me, Alessandro Gallicchio, Margherita Nuti, Laura Capuozzo con Matteo Innocenti per il Centro Pecci….buona lettura! Mentre cresce l’attesa per la sua riapertura in veste “espansa”, il Centro Luigi Pecci di Prato risponde implicitamente a chi ne ha criticato ritardi ed…

Artribune – A spasso per il pianeta. A Casa Masaccio

Una_collettiva_per_il_territorio_A_Casa_Masaccio_Artribune Casa Masaccio, Casa Giovanni Mannozzi e Palazzo Panciatichi, San Giovanni Valdarno – fino al 26 luglio 2015. Lo sguardo di dodici artisti traduce il territorio in un dialogo fisico e culturale. Invitando alla riflessione, al ritmo cadenzato del passo dell’uomo. Per rileggere i luoghi oltre la superficie. CAMMINANO GLI ARTISTI, CAMMINANO I VISITATORI Indagare…

Paul Jenkins in San Domenico..lasciamoci sorprendere

Può una tela dipinta essere ancora veicolo di sensazioni forti in un’epoca in cui le immagini sono la realtà di ogni giorno? …la mostra dell’artista americano Paul Jenkins negli spazi del convento di San Domenico a Prato è la dimostrazione della forza universale di opere che sono nient’altro che pennellate di colore su una tela…

Recensioni per I.OVO #13

lug 06 L’EREDITÀ DI CIRCE | a cura di Gaia Pasi & Associazione Culturale Muravive per l’Arte | Galleria Zak | Castello di Monteriggioni (Si) | Dal 24 giugno al 31 luglio 2011 Un viaggio alla ricerca dei mutamenti del presente secondo una visione tutta femminile…la donna/maga che trasforma la materia, custode della “verità” nella…